Home La storia dimenticata di Camp Monticello

    La storia dimenticata di Camp Monticello

    489
    0
    SHARE

    11 April alle 10:00

    AUDITORIUM SAN MICHELETTO (SALA VINCENZO DA MASSA CARRARA), Lucca

    Acquista biglietto

    La storia dimenticata di Camp Monticello”

    Matteo Borgardt,Italia, 2018, 50′, col.

    A seguire conversazione con le produttrici Silvia Bizio e Paola Ferrari De Benedetti, con il Col. (ris) E.I. Vittorio Lino Biondi e l’Ufficiale addetto all’Archivio Storico dello Stato Maggiore della Difesa Edoardo Grassia.

    Il film è un documentario breve su un importante e per lo più sconosciuta pagina di storia italiana e americana: il Campo di Prigionia a Monticello, Arkansas, che fu operativo dall’agosto 1943 all’ottobre 1945, quando i prigionieri di guerra italiani vennero rispediti nell’Italia liberata.

    Mio padre, allora tenente d’aviazione Antonio Bizio, di Venezia, fu uno di quei prigionieri a Monticello, per due anni. Lì lavorò come interprete del medico del campo, Dr. Klein, la cui famiglia io stessa mi recai a visitare nel 1971. Il campo è adesso in procinto di ricevere la nomina di Luogo Storico nel Registro Nazionale americano grazie agli sforzi dell’Arkansas Historical Preservation Program. Il documentario esplora il significato storico, culturale e sociale del campo di prigionia di guerra in quel periodo, non solo nel contesto dell’Arkansas ma anche degli altri stati USA, dove centinaia di campi di prigionia vennero edificati durante la II Guerra Mondiale al fine di accogliere mezzo milione di soldati italiani e tedeschi catturati sui vari teatri di battaglia.

    Il luogo dell'evento

    SHARE
    Previous articleLucky
    Next articleNumero Zero