Home News Il regista Joe Dante al Lucca Film festival e Europa Cinema...

Il regista Joe Dante al Lucca Film festival e Europa Cinema 2019

1545
0
SHARE
Joe Dante con un gremlin
Joe Dante con un gremlin

Comunicato stampa

I maestri del cinema Dante e Garris a Lucca per l’edizione 2019 del film festival tra proiezioni e masterclass

loghi progetto

Il regista americano presenterà in prima nazionale Nightmare Cinema prodotto da Mick Garris che sarà presente al festival per partecipare alla masterclass

Il regista americano Joe Dante, cineasta della generazione formatasi alla New World Pictures, lo studio creato da Roger Corman nel 1970, autore di film cult come Gremlins e Piraña, sarà tra le star annunciate del Lucca Film Festival e Europa Cinema 2019 dal 13 al 21 aprile a Lucca e Viareggio, tra gli eventi di punta delle manifestazioni organizzate e sostenute dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Lucca.

Il regista riceverà il “Premio alla Carriera” dell’edizione 2019, sarà omaggiato da una selezione dei suoi film più rappresentativi che ripercorreranno la sua carriera, terrà una masterclass sul suo cinema, curata dal giornalista e critico cinematografico Paolo Zelati e presenterà – in anteprima nazionale – Nightmare Cinema, lavoro collettivo e antologia horror di cinque registi in cui Joe Dante ha girato l’episodio intitolato “Mirare”. Ad arricchire l’omaggio al cinema del cineasta americano sarà la presenza di Mick Garris – regista cult anche per aver ideato la serie televisiva di genere horror Masters of Horror – a Lucca come produttore e regista di Nighmare Cinema (Garris sarà omaggiato dal festival con la proiezione di alcuni film della sua carriera e parteciperà alla masterclass con Joe Dante in un incontro inedito e dedicato al cinema di genere).

L’omaggio a Joe Dante sarà caratterizzato anche da eventi live e performativi nell’ambito di Effetto Cinema Notte, una delle sezioni protagoniste del festival e organizzata grazie al sostegno della Fondazione Banca del Monte di Lucca.

“Joe Dante – hanno spiegato Stefano Giorgi e Paolo Zelati, curatori della sezione – è uno di quei registi di genere che ha saputo, più di ogni altro, interpretare l’horror dissacrante sul grande schermo con ironia e con stile anticonformista e irriverente. Il suo essere eclettico e anarchico ha sfidato il cinema americano e main stream e rappresenta quel filone sperimentale e indipendente da sempre promosso e mostrato dal festival”.

L’omaggio del festival traccerà la carriera del regista americano, cinefilo navigato e allievo del maestro Roger Corman e a tutti gli effetti membro della leggendaria “scuderia Spielberg”, dell’epoca d’oro del cinema americano degli anni “ottanta”. Il festival racconterà la carriera di Dante sin dagli esordi: da Hollywood Boulevard (1976) al più famoso Piraña (1978), girato per Corman, realizzato in meno di un mese con un budget ridottissimo al successo straordinario di Gremlins (di cui verrà, poi, girato anche il sequel). Dal cult Explorers (1985) a La seconda guerra civile americana (1997), dissacrante ritratto della società americana fino a Small Soldiers (suggerito da Spielberg), nuova e agguerrita accusa all’arroganza guerrafondaia “americana” fino al ritorno al cinema segnato da The Hole in 3D (2010), horror psicologico incentrato sulla scoperta di una botola che porta ad un misterioso mondo fatto di spiriti maligni che tortureranno le vite dei tre ragazzi della casa.

il regista Joe Dante

Nightmare Cinema (prima italiana)

Come evento speciale per la sua presenza a Lucca la proiezione, quindi, della prima nazionale di Nightmare Cinema di Joe Dante, Mick Garris, David Slade, Ryuhei Kitamura e Alejandro Brugues. Il film è ambientato in un cinema decrepito (il Nightmare Cinema) molto particolare perché in grado di materializzare sul grande schermo le più grandi paure degli spettatori. Ad ogni regista sarà affidato un particolare “incubo”, mentre Mickey Rourke interpreterà il ruolo del “Proiezionista”, il diretto responsabile dell’orrore proiettato nel buio di quella sala. Il segmento di Joe Dante intitolato “Mirare” coinvolge una donna sfregiata di nome Anna (Zarah Mahler) che decide di fare qualcosa per la brutta cicatrice sul suo viso con una preoccupazione malsana.

scena dal film nightmare cinema

Il Lucca Film Festival e Europa Cinema, presieduto da Nicola Borrelli, è tra gli eventi di punta delle manifestazioni organizzate e sostenute dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Lucca. Banca Generali e Banca Pictet sono i Main Sponsor della manifestazione e le mostre sono prodotte con il sostegno di Societe Generale. Il festival si avvale inoltre del supporto di Fondazione Banca del Monte di Lucca, Lucar S.p.A, Martinelli Luce, Wella, Alleanza Assicurazioni S.p.A, Luccaorganizza, Il Ciocco S.p.A, Cantina Campo alle Comete, Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo, Regione Toscana, Fondazione Sistema Toscana, Comune di Lucca, Comune di Viareggio della collaborazione e co produzione di Provincia di Lucca, Teatro del Giglio di Lucca, Fondazione Giacomo Puccini e Puccini Museum – Casa Natale, Fondazione Carlo Ludovico Ragghianti, Fondazione UIBI, Università degli Studi di Firenze, Accademia di Belle Arti di Carrara, CNA Cinema e Audiovisivo Toscana, Istiuto Luigi Boccherini e Liceo Artistico Musicale e Coreutico Augusto Passaglia. Si ringraziano anche Lucca Comics & Games, la Direzione Regionale di Trenitalia, Unicoop Firenze, Confcommercio delle Province di Lucca e Massa Carrara, il Corso di Laurea in Discipline dello Spettacolo e della Comunicazione del Dipartimento di Civiltà e Forme del Sapere dell’Università di Pisa e Photolux Festival per la collaborazione.

Il Lucca Film Festival e Europa Cinema è un evento a cadenza annuale di celebrazione e diffusione della cultura cinematografica. Attraverso proiezioni, mostre, convegni e concerti – spaziando dal cinema sperimentale al mainstream – il festival riesce a coinvolgere ogni anno un pubblico sempre più ampio. Nel corso delle edizioni il Festival è riuscito a distinguersi tra i tanti mediante programmazioni audaci, ma al contempo attentamente studiate; è stato capace di omaggiare personalità affermate del mondo del cinema, di riscoprirne altre e “scommettere” su di nuove. A coronare il tutto contribuiscono le belle cornici di Lucca e Viareggio, città in cui il festival si è ormai imposto diventando un appuntamento atteso ed imperdibile in Italia e in Europa.

Materiale
per la stampa


Lucca Film Festival e Europa Cinema
segreteria@luccafilmfestival.it | www.luccafilmfestival.it.

Ufficio Stampa Lucca Film Festival e Europa Cinema:
PS Comunicazione di Antonio Pirozzi (339 5238132) e Martina Angeli; www.pscomunicazione.it.
English: Tessa Wiechmann

Ufficio stampa mostre: Davis & Co. Lea Codognato e Caterina Briganti; 055/2347273; info@davisandco.it | www.davisandco.it.

Comunicazione e Relazioni esterne Fondazione Cassa di Risparmio di Lucca:
Marcello Petrozziello e Andrea Salani (0583 472627 ; 340 6550425); comunicazione@fondazionecarilucca.it.