Home News Joe Dante e Mick Garris presentano la prima italiana “Nightmare Cinema”, masterclass...

Joe Dante e Mick Garris presentano la prima italiana “Nightmare Cinema”, masterclass di Rutger Hauer sul “futuro”

693
0
SHARE

Cinema news

Nella sesta giornata di festival red carpet e premio alla carriera a Joe Dante

Le star Joe Dante e Mick Garris presentano la prima italiana “Nightmare Cinema”
L’attore Rutger Hauer arriva in città e sale in cattedra per una masterclass dedicata al “futuro”

Sarà Joe Dante, cineasta della generazione formatasi alla New World Pictures, autore di film cult come Gremlins e Piraña, il protagonista della sesta giornata del Lucca Film Festival e Europa Cinema, in programma giovedì 18 aprile, a Lucca. Per l’occasione il regista, riceverà il premio alla carriera (ore 20.30, cinema Astra) e introdurrà la prima italiana di “Nightmare Cinema”, lavoro collettivo e antologia horror di cinque registi in cui Joe Dante ha girato l’episodio intitolato “Mirare”.

Il film è un’antologia horror di cinque registi dove cinque personaggi si ritrovano in un vecchio cinema di proprietà del “Proiezionista”. Una volta all’interno gli spettatori assistono ad una serie di film che mostrano le loro paure più profonde e i loro più oscuri segreti in cinque diverse storie: “The Thing in the Woods” (di Alejandro Brugués); “Mirare” (di Joe Dante); “Mashit” (di Ryûhei Kitamura) “This Way to Egress” (di David Slade); “Dead” (di Mick Garris).

Gli appuntamenti della giornata inizieranno alle 17.00 con la masterclass di cinema con l’attore Rutger Hauer che salirà in cattedra per incontrare il pubblico del festival con un incontro sul “futuro”. Ad accompagnare la masterclass il fumettista, ideatore di Nathan Never, Antonio Serra.

masterclass di Rutger Hauer

Al cinema Centrale la sesta giornata di festival prosegue con la proiezione dei lungometraggi in concorso. Alle 15.00 è il turno di “Eternal Winter” sulle 700.000 vittime ungheresi dei campi di lavoro sovietici, le cui storie sono rimaste ignote per oltre 70 anni, firmato dal regista Attila Szász. Alle 17.00 “The Best of Dorien B.” di Anke Blondé, commedia drammatica che segue le vicende della trentasettenne protagonista Dorien; a seguire alle 19.00 “Zero impunity” di Nicolas Blies e Stéphane Hueber-Blies, progetto transmediale che vuole fare luce sui crimini sessuali durante i conflitti armati. Alle 21.00 è in programma “Il grande silenzio” che verrà introdotto dal regista Philip Gröning, che in questo documentario contemplativo, svela al pubblico la bellezza della Grande Chartreuse per la prima volta da quando è stato fondato da San Bruno nel 1084. La serata in collaborazione con il Circolo del Cinema di Lucca.

All’Auditorium Vincenzo da Massa Carrara le proiezioni inizieranno alle 15 con “I falchi della notte” di Bruce Malmuth, storia di un killer, al soldo del terrorismo internazionale, che architetta un massacro al palazzo delle Nazioni Unite. Si prosegue alle 17.00 con “Homecoming” di Joe Dante, che racconta di un esercito di zombie in divisa che si risveglia per recarsi alle urne e votare l’opposizione al governo. La programmazione terminerà alle 21.00 con l’appuntamento dedicato al cinema e all’arte con la proiezione di “Mathera. L’ascolto dei sassi” di Francesco Invernizzi.

Per la sezione dedicata a Joe Dante, con una selezione suoi film più rappresentativi che ripercorrono la sua carriera, alle 15.00 all’auditorium Fondazione Banca del Monte di Lucca, è in programma “Gremlins 2-La Nuova Stirpe”. Alle 17.00 prosegue l’omaggio al regista francese Michel Ocelot con la proiezione di “Kirikù e gli animali selvaggi” e alle 21.00 “I colori della passione” di Lech Majewski.

Prezzi: 20 € abbonamento; 15 € abbonamento ridotto; 9 € giornaliero; 8 € giornaliero ridotto; 5 € evento singolo; 4 € evento singolo ridotto. segreteria@luccafilmfestival.it

Per info: 331 847 9463 (Lucia Pieroni);
Cinema Astra: via della Dogana, 7; 0583 496480;
Cinema Centrale: via di Poggio, 36; 0583 55405;
Auditorium “Vincenzo da Massa Carrara” via San Micheletto, 2

Il Lucca Film Festival e Europa Cinema, presieduto da Nicola Borrelli, è tra gli eventi di punta delle manifestazioni organizzate e sostenute dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Lucca. Banca Generali Private e Banca Pictet sono i Main Sponsor della manifestazione e le mostre sono prodotte con il sostegno di Societe Generale. Il festival si avvale inoltre del supporto di Fondazione Banca del Monte di Lucca, Lucar S.p.A, ICare, Martinelli Luce, Wella, Lions Club Lucca Le Mura, Luccaorganizza, Il Ciocco S.p.A, Cantina Campo alle Comete, Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo, Regione Toscana, Fondazione Sistema Toscana, Comune di Lucca, Comune di Viareggio della collaborazione e co produzione di Provincia di Lucca, Robert F. Kennedy Human Rights Italia, Teatro del Giglio di Lucca, Fondazione Giacomo Puccini e Puccini Museum – Casa Natale, Fondazione Carlo Ludovico Ragghianti, Fondazione UIBI, Università degli Studi di Firenze, Accademia di Belle Arti di Carrara, CNA Cinema e Audiovisivo Toscana, Istituto Luigi Boccherini e Liceo Artistico Musicale e Coreutico Augusto Passaglia. Si ringraziano anche Federazione Italiana Teatro Amatori (FITA), Lucca Comics & Games, la Direzione Regionale di Trenitalia, Unicoop Firenze, Confcommercio delle Province di Lucca e Massa Carrara, il Corso di Laurea in Discipline dello Spettacolo e della Comunicazione del Dipartimento di Civiltà e Forme del Sapere dell’Università di Pisa e Photolux Festival per la collaborazione.

Il Lucca Film Festival e Europa Cinema è un evento a cadenza annuale di celebrazione e diffusione della cultura cinematografica. Attraverso proiezioni, mostre, convegni e concerti – spaziando dal cinema sperimentale al mainstream – il festival riesce a coinvolgere ogni anno un pubblico sempre più ampio. Nel corso delle edizioni il Festival è riuscito a distinguersi tra i tanti mediante programmazioni audaci, ma al contempo attentamente studiate; è stato capace di omaggiare personalità affermate del mondo del cinema, di riscoprirne altre e “scommettere” su di nuove. A coronare il tutto contribuiscono le belle cornici di Lucca e Viareggio, città in cui il festival si è ormai imposto diventando un appuntamento atteso ed imperdibile in Italia e in Europa.

Lucca Film Festival e Europa Cinema
segreteria@luccafilmfestival.it | www.luccafilmfestival.it.

Ufficio Stampa Lucca Film Festival e Europa Cinema:
PS Comunicazione di Antonio Pirozzi (339 5238132) e Martina Angeli; www.pscomunicazione.it.

Ufficio stampa mostre: Davis & Co. Lea Codognato e Caterina Briganti; 055/2347273; info@davisandco.it | www.davisandco.it.

Comunicazione e Relazioni esterne Fondazione Cassa di Risparmio di Lucca:
Marcello Petrozziello e Andrea Salani (0583 472627 ; 340 6550425); comunicazione@fondazionecarilucca.it.