Il festival si terrà dal 28 maggio all’8 giugno tra Lucca e Viareggio

Slittano le date dell’edizione 2020 del Lucca Film Festival e Europa Cinema che si posizionerà dal 28 maggio all’8 giugno, in vari luoghi tra Lucca e Viareggio (invece che dal 18 al 26 aprile, come precedentemente annunciato), per motivi organizzativi e a causa della dimensione nazionale e internazionale dell’attuale contingenza che “sta portando – ha spiegato, in una nota, l’organizzazione del festival – a difficoltà tecniche per la programmazione degli eventi sul mese di aprile”.

“Sarà l’occasione – ha spiegato Nicola Borrelli, presidente della manifestazione – per sperimentare un nuovo periodo dell’anno, quella stagione che precede l’estate e dove le attività avranno anche uno sbocco ‘all’aperto’ visto le temperature miti e gli scenari che offrono le città del festival. Da una parte Lucca con le sue bellissime piazze, i monumenti storici e i giardini unici (come Palazzo Pfanner) e dall’altra Viareggio con il mare e una delle ‘passeggiate’ più eleganti e famose d’Italia”.

Contestualmente allo spostamento delle date del festival sono state rimandate anche le iscrizioni ai concorsi lungometraggi e cortometraggi e alla partecipazione di Effetto Cinema Notte al 30 aprile (per informazioni www.luccafilmfestival.it

Il programma

Il programma del festival, una delle manifestazioni di punta di Fondazione Cassa di Risparmio di Lucca, proporrà anche quest’anno la carriera di star internazionali con omaggi cinematografici (proiezioni) e con la tradizionale masterclass, momento unico che mette in relazione gli appassionati cinefili – e non solo – con le star del cinema mondiale: negli anni, tra gli altri, sono stati omaggiati grandi nomi del cinema internazionale: da Oliver Stone a David Lynch, da Rutger Hauer a George Romero, da strong>Paolo Sorrentino a Willem Dafoe. Il ricco cartellone di eventi sarà così diviso: i Concorsi (lungometraggi e cortometraggi), opere in prima italiana per “scoprire i nuovi talenti del cinema” (i film selezionati saranno resi noti il 21 aprile); le Anteprime fuori concorso (film per il grande pubblico – accompagnati dai protagonisti, attori e registi – che usciranno nei cinema d’Italia); la sezione Arte con mostre a tema: quest’anno omaggi ad Alberto Sordi, a Federico Fellini e una installazione dedicata a Studio Azzurro. Protagonisti saranno gli eventi performativi di Effetto Cinema Notte, la sezione che animerà la città e il tappeto rosso durante il festival con scenografie, musica e originali produzioni teatrali. Si aggiunge la sezione Educational, dedicato alle scuole, e il programma di Europa Cinema a Viareggio, con un calendario di eventi dedicato al cinema europeo con ospiti e proiezioni.

I luoghi

Il festival si svolgerà in vari luoghi delle città: a Lucca, nei cinema Astra e Centrale, al Palazzo Ducale e a Viareggio (luoghi da definire).

Lucca Film Festival e Europa Cinema

Il Lucca Film Festival e Europa Cinema, presieduto da Nicola Borrelli, è un evento a cadenza annuale di celebrazione e diffusione della cultura cinematografica che coinvolge ogni anno un pubblico sempre più ampio. Il Lucca Film Festival e Europa Cinema è tra gli eventi di punta delle manifestazioni organizzate e sostenute dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Lucca. Banca Generali Private e Banca Pictet sono i Main Sponsor della manifestazione e le mostre sono prodotte con il sostegno di Societe Generale. Il festival si avvale inoltre del supporto di Fondazione Banca del Monte di Lucca, Sofidel, ICare, Martinelli Luce, Wella, Lions Club Lucca Le Mura, Luccaorganizza, Il Ciocco S.p.A, Cantina Campo alle Comete, Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo, Regione Toscana, Fondazione Sistema Toscana, Toscana Promozione, Comune di Lucca, Comune di Viareggio e della collaborazione e co produzione di Provincia di Lucca, Robert F. Kennedy Human Rights Italia, Teatro del Giglio di Lucca, Fondazione Giacomo Puccini e Puccini Museum – Casa Natale, Fondazione Festival Pucciniano, Fondazione Carlo Ludovico Ragghianti, Università degli Studi di Firenze, Accademia di Belle Arti di Carrara, CNA Cinema e Audiovisivo Toscana, Istituto Luigi Boccherini e Liceo Artistico Musicale e Coreutico Augusto Passaglia. Si ringraziano anche Federazione Italiana Teatro Amatori (FITA), A.C.S.I. Associazione Centri Sportivi Italiani, Lucca Comics & Games, la Direzione Regionale di Trenitalia, Unicoop Firenze, Confcommercio delle Province di Lucca e Massa Carrara, il Corso di Laurea in Discipline dello Spettacolo e della Comunicazione del Dipartimento di Civiltà e Forme del Sapere dell’Università di Pisa e Photolux Festival per la collaborazione.