Home Edizione 2018 Effetto cinema notte

Effetto cinema notte

Main Event 2018

Sabato 14 aprile dalle ore 19, piazza San Michele – Lucca

“The Connection’s Square – In love, History & Movies”

(Tributo al cinema di Rupert Everett, Martin Freeman e Stephen Frears)

Una produzione LuccaFilmFestival & EuropaCinema assieme a Lebowski, Caffè Del Mercato (Peschino), Bar Casali, Tana del Boia, Bar San Michele e Caffetteria Turandot.

Concept

Prendendo spunto dai tre ospiti maggiori del FilmFestival, il Main Event 2018 di EffettoCinemaNotte avrà come protagonisti tre film che parlano di incontri importanti, nella piazza centrale della città, quella per eccellenza deputata alla socializzazione e alla vita pubblica (il Foro Romano). Incontri personali, che portano all’amore (il matrimonio); incontri fra culture diverse, che aprono le menti e i cuori al mondo (la Regina dell’Impero Britannico e il suo suddito indiano); incontri in occasioni speciali (il Natale, festa per eccellenza dello stare insieme), che cambiano la vita.

La piazza

Pur essendo idealmente suddivisa in tre aree, la piazza sarà un luogo di “melting pot” fra i tre film scelti, dove animazioni danzanti, luci e scenografie itineranti coinvolgeranno il pubblico presente per tutta la durata dell’evento (19 – 23,30 dopo quell’orario i locali potranno usufruire della piazza per le loro attività e continuare la serata musicale secondo le varie esigenze), grazie anche al supporto dei locali in qualità sponsor alla produzione, il cui ruolo centrale sarà messo in evidenza da illuminazioni e scenografie dedicate, nonché tramite la copertura foto, video e social della serata.

Film, scenografie, costumi, luci e performance

“Il matrimonio del mio migliore amico”, tributo a Rupert Everett

(Area nord – Caffè del Mercato “Peschino”, Lebowski, CaffetteriaTurandot)

Scheda film: è una commedia romantica del 1997, diretta da P.J. Hogan con Julia Roberts, Rupert Everett e Cameron Diaz. Il film è stato un successo al botteghino mondiale. È considerato come una delle migliori e più classiche commedie romantiche di tutti i tempi.

I tre locali saranno scenografati in modo da riprodurre lo scenario del film, ossia il matrimonio.

Performance: sul sagrato della chiesa di San Michele verrà messa in scena una performance della durata di 20 minuti, che sarà replicata tre volte el corso della serata. La filosofia alla base della direzione artistica consiste nel coinvolgimento del pubblico presente attraverso l’uso di ballerini e animatori, in questo caso Puzzle Animazione (coordinamento di Christian Dallari )e Vivi & Danza (coordinamento di Roberto Romani, in collaborazione con Acsi).

Orari performance: 19,30 – 21 – 22,30.

“Love Actually”, tributo a Martin Freeman

(Zona est, Bar Casali)

Scheda film: è un film corale del 2003, scritto e diretto da Richard Curtis, con un ricco cast che vede tra gli altri Martin Freeman, Hugh GrantColin FirthEmma Thompson,Liam NeesonAlan Rickman e Keira Knightley. La tesi del film è sintetizzata dalla canzone Love Is All Around, l’amore è dappertutto, e la trama è un intreccio direlazioni e di amori: dieci storie, con protagonisti inglesi molto diversi tra loro, unite dal contesto temporale del periodo natalizio.

Verrà ricreata l’atmosfera del Natale, scenario delle vicende del film. Il locale verrà “impacchetato” a regalo, come nel manifesto della pellicola, ci saranno ovunque decorazioni, neve, luci a tema e quanto altro richiesto da una scenografia ispirata alle feste. Un vero e proprio Natale a Pasqua.

Performance: si tratta di un balletto ispirato al film sulle note di “Christmas is all around” (riarrangiamento natalizio della canzone chiave del film, “Love is all around” dei Wet Wet Wet) a cui farà seguito una performance dal vivo della canzone “All I want for Christmas is you”, sempre dalla colonna sonora del film, entrambre eseguite dal vivo da Chiara Nora Giani. “Love Actually” è una performance del centro formazione danza Jellicle Dance (Lucca), diretta da Alessandra Lorenzi e con la partecipazione speciale di Sonia Pellacani, che ne ha curato le coreografie e la partecipazione di un  gruppo di 8 ballerine del progetto “Never stop Training” (Francesca Lari Elisa Giovannelli, Alessandra Lorenzi, Ester Cinquini, Claudia Lucarini, associazione Amici della danza (Bice Cinquini) Viareggio, Selene Gianfranceschi, Giada Antoni, La Maison de la Danse (La Spezia) ed Emmanuelle Ricco.

Orari performance: 20 – 21,30 – 23.

“Victoria & Abdul”, tributo a Stephen Frears

(Zona sud, Bar San Michele, Loggiato di Palazzo Pretorio)

Scheda film: è un film del 2017 diretto da Stephen Frears. Basato sull’omonimo libro di Shrabani Basu, il film racconta la storia vera dell’amicizia tra la Regina Vittoria e il suo segretario indiano Abdul Karim.

Sia il locale che il loggiato saranno scenografati n clima della Corte ottocentesca della Regina Vittoria, contaminando il tutto con elementi tipici della cultura indiana.

Performance: verrà eseguita sotto il portico dalla Società di Danza – Circolo di Lucca e consisterà in un balletto dell’Ottocento, che si trasformerà nel corso dell’esibizione in una danza indiana ispirata alle suggestioni di Bollywood ed eseguita da Vanesa Vera Vernhet Vanashree. Il tutto, come nelle altre performance della piazza, in una logica di inclusione del pubblico presente.

Orari performance. 20,30 – 22 – 23,30.

La direzione artistica Eventi del LuccaFilmFestival&EuropaCinema

Cristina Puccinelli

Stefano Giuntini