Edizione 2013

Il Festival

Il programma del Festival: Scarica il programma

La nona edizione del Lucca Film Festival si è svolta dal 23 al 27 settembre nei locali del Cinema Centrale e dell’Auditorium del Complesso di San Micheletto.

Durante questa edizione il Festival, dopo aver consolidato negli anni il legame con le attività espositive e installative locali, si è aperto, anche ad attività performative e multidisciplinari che hanno saputo coinvolgere l’intera città di Lucca, grazie alla creazione dell’originale festa intitolata Effetto Cinema Notte. É stata istituita pertanto una partnership con Confcommercio che ha visto il coinvolgimento di numerosi locali situati nel centro storico di Lucca per la realizzazione di questa serata. Gli interni dei locali erano allestiti ognuno ispirandosi ad un grande film della storia del cinema e dalle ore 19:00 fino all’una di notte gli esercenti hanno messo in scena, all’interno e all’esterno dei propri locali, delle performance attoriali e/o di danza che, ripetute per tutta la sera, hanno omaggiato il soggetto scelto. Il film in questione era inoltre proiettato dentro i locali continuativamente per tutta la settimana del Festival. La serata Effetto Cinema Notte è ancora oggi uno degli eventi più attesi dell’anno.

Una larga retrospettiva su una delle figure principali nel panorama del cinema sperimentale e d’avanguardia: Antoni Padros

Un tributo ad un regista affermato nel panorama cinematografico internazionale: Peter Greenaway

Attività espositive/performative: The Towers / Lucca Hubris di Peter Greenaway, installazione multimediale di cinema architettonico realizzata sulla facciata della chiesa di San Francesco

La Direzione Artistica del Festival ha coinvolto per la realizzazione di questa edizione del Festival, un grande autore della storia del cinema: Peter Greenaway.  È nata così una eccezionale edizione, caratterizzata dalla produzione originale di 35 minuti di cinema architetturale realizzata dal regista inglese per il Festival. Il video, intitolato “The Towers | Lucca Hubris”, è stato girato in studio a Lucca, in collaborazione con la Compagnia di teatro e danza Aldes (Porcari), con attori e danzatori italiani, ed è stato infine proiettato durante due serate del Lucca Film Festival sulla facciata della chiesa di San Francesco.

Un tributo ad un giovane regista emergente, che opera nel cinema mainstream, ma presenta posizioni originali e tese a rinnovare i propri codici: Benedek Fliegauf

Vincitore Concorso Internazionale di Cortometraggi:  “Studio per interno con figure e suoni”, regia di Rick Niebe, 2013 (ITA) Ex aequo “Mirror by mirror”, regia di Sergei Sviatchenko e Noriko Okaku, 2013 (DK/UK)