Edizione 2011

Il Festival

La settima edizione del Lucca Film Festival si è svolta dal 5 al 7 nei locali del Cinema Centrale , e il 14 e 15 presso l’Auditorium del Complesso di San Micheletto. La serata inaugurale è stata allietata da una performance musicale del maestro Sylvano Bussotti.

La rassegna è stata sponsorizzata dal Comune di Lucca, dalla Provincia di Lucca, dalla Mediateca Regionale Toscana, dalla Fondazione Banca del Monte di Lucca, da The Caledonian, da Farmozan S.r.l., da Mostre&Mostre, da Lombardi Audiovisivi e da PagineSI!.

Film in anteprima

Sezione “Ombre Rosse“: sezione dedicata alla storica rivista di critica cinematografica Ombre Rosse, proseguendo il lavoro intrapreso nel 2007 con la rivista Cinema & Film. La sezione ha avuto il suo culmine nell’acceso dibattito al complesso San Micheletto con i critici Gianni Volpi, Adriano Aprà e Alfredo Rossi

Rasssegna   sul Cinema Franchista Spagnolo: rassegna dedicata alla valorizzazione delle più significative opere del periodo di fine franchismo spagnolo.

Una larga retrospettiva su una delle figure principali nel panorama del cinema sperimentale e d’avanguardia: Boris Lehman

Il cineasta sperimentale Boris Lehman è stato protagonista di due giornate dedicate alla riscoperta della sua opera cinematografica. Film di grande importanza nel panorama sperimentale presentati al pubblico in anteprima.

Una retrospettiva su un’altra figura del cinema indipendente e sperimentale: Catherine Libert

Un tributo ad un giovane regista emergente, che opera nel cinema mainstream, ma presenta posizioni originali e tese a rinnovare i propri codici: Daniele Gaglianone, Michelangelo Frammartino

Una retrospettiva tematica, che si concentra su un tema in particolare, oppure su di una nazione o un genere: Documentario Indipendente Italiano

L’edizione ha visto protagonisti Daniele Gaglianone, Michelangelo Frammartino e Catherine Libert, invitati a Lucca per presentare alcuni propri documentari realizzati negli ultimi anni. La sezione prevedeva anche altri film di registi non presenti a Lucca.

Vincitore Concorso Internazionale di Cortometraggi: Song”, regia di Eponine Momenceau, 2011 (FR)

Attività espositive/performative: Mostra espositiva di Massimo Carnevale.

Il maestro compositore Sylvano Bussotti si è esibito in una esclusiva performance di apertura del Festival accompagnando al pianoforte la proiezione di R.A.R.A., una delle sue opere cinematografiche. La serata è stata realizzata in collaborazione con l’Associazione Musicale Lucchese.