Lettera a Lia - Cover

Lettera a Lia

Scheda Film

Titolo originale:

Paese, anno: U.K., 2022
Lingua originale:
Durata: 15′
Colore: colore
Fuoriconcorso: no

Regia: Nicky Larkin

Interpreti:

Sceneggiatura:

Fotografia: Jennifer Atcheson

Montaggio:

Musica:

Produzione: Nicky Larkin

Sottotitoli:

Anteprima:

Informazioni sulla Proiezione

  Sede: Cinema Centrale | Data: 30/09/2022 ore 18.30

Cortometraggio | Documentario

Sinossi

Lia Cianetti-Larkin è nata in una società post-conflitto durante una pandemia globale. Nata a Belfast da madre italiana e padre irlandese (della Repubblica d’Irlanda), Lia ha i passaporti inglese, irlandese e italiano. L’Irlanda del Nord è l’angolo più particolare del Regno Unito, o dell’Irlanda, a seconda della persona con cui stai parlando! E’ un luogo “tribale” dove neanche la gente del posto riesce a mettersi d’accordo sul nome; che sia Irlanda del Nord o il Nord dell’Irlanda, è un posto dove l’identità è tutto. Inglese o irlandese, protestante o cattolica? Ma che cosa significa essere Nord irlandese per la generazione di Lia, nata parecchio dopo l’Accordo del Venerdì Santo, meglio conosciuto come il Good Friday Agreement? Che cosa significa il conflitto per gli immigrati che hanno deciso di vivere in Irlanda del Nord? E con il Covid che lentamente sta svanendo dopo due lunghissimi anni, quali saranno gli effetti a lungo termine per coloro che sono nati durante la pandemia? E come spiegare loro questa strana epoca negli anni a venire?

Galleria Immagini

Torna su