Jeremy Irons si racconta: La Lezione del Lucca Film Festival [VIDEO]

Facebook
WhatsApp
Twitter

Un’altra lezione al Lucca Film Festival 2015, questa volta però, è un attore a entrare nel Teatro del Giglio gremito di persone.

Il premio Oscar Jeremy Irons si presenta come un perfetto uomo inglese, dal portamento elegante e dal fascino sottile, che lascia trasparire la sua vena artistica da attore dalla disinvoltura con cui cammina sul palco del teatro, un po’ come se fosse a casa.

Irons ha lavorato tra cinema, televisione e teatro, portando avanti il suo talento camaleontico e confrontandosi con molti personaggi diversi. Ed è di questo che ci parla al Festival

Trentacinque anni di lavoro, un matrimonio professionale con David Cronenberg e uno altrettanto felice nella vita con l’attrice Cyril Cusack,  descrivono un uomo che non ha paura di svelare i propri segreti.

Alle persone presenti parla di come sia entrato nel ruolo – anzi, nei ruoli – dei ginecologi e fratelli gemelli Mantle per David Cronenberg in Dead Ringers (Inseparabili). Come è possibile recitare due parti così simili fisicamente e così diversi nella personalità?

La direzione di Cronenberg non ha lasciato dubbi riguardo il successo della pellicola, ma il trasformismo di Irons ha dato quel tocco di realtà e credibilità a una storia che si basa sul fraintendimento.

Inizia da un aneddoto sul set dove decise di abbattere la divisione (fisica) tra i due camerini che separavano gli oggetti di scena dei due fratelli, riuscire a trovare un terreno comune per interpretare e confondere Beverly e Elliot Mantle.

Ma per capire meglio il suo lavoro, dobbiamo sentire direttamente le sue parole, di cui ti lasciamo un assaggio prima del video integrale

Mi piacerebbe prendermi il merito per i miei personaggi, ma sono solo un attore, quei personaggi sono scritti da altri. Quello che faccio è quello che fanno i bambini, immagino, gioco e faccio finta di essere qualcun altro. E poi cerco di diventare quella persona, di amare e odiare quello che quella persona ama e odia