La raccolta di disegni di Antonio Sidibè dedicata alla relazione tra cinema, arte e letteratura

L’amore durante la fine del mondo, in collaborazione con il Lucca Comics & Games e presentata alla Galleria Olio su Tavola, nasce dalla volontà di accogliere in un volume creato ad hoc un’indagine dedicata alle relazioni che intercorrono tra cinema, letteratura ed altre arti fra loro sinestetiche.

La nutrita serie di disegni, tutti in penna bic e acrilico bianco, è realizzata da Antonio Sidibè, giovane artista fiorentino che nel 2011 ha partecipato alla 54° Biennale di Venezia, e si ispira al grande cinema d’autore.

The Zero Theorem di Terry Gilliam, La jetèe, cortometraggio del 1962 di Chris Marker da cui trae spunto L’esercito delle dodici scimmie, sempre di Terry Gilliam, La haine di Mathieu Kassovitz, The tree of life di Terrence Malick sono alcune delle pellicole rievocate. Impresse su carta luci e ombre dal primo Novecento ad oggi, sino a tratteggiare, anche grazie ai numerosi riferimenti letterari che corredano il percorso espositivo, una visione che tende a lasciare aperto un dialogo sospeso tra la distopia e il momento storico attuale.

L’AMORE DURANTE LA FINE DEL MONDO
Antonio Sidibè
Lucca, Olio su Tavola
dal 25 settembre al 4 ottobre 2020
Via del Battistero 38 – 55100 Lucca
Da mercoledì a domenica, dalle 17 alle 24
La mattina su appuntamento al 0583 491104
info: www.oliosutavola.com

Biografia dell’artista

Nato a Firenze nel 1986. Vive e lavora a Viareggio. Mostre principali: “LoStato dell’Arte” 54th Biennale di Venezia (Padiglione Italia\Accademie, Arsenale,2011, Catalogo Skira), Stanze d’artista (Biblioteca Angelica/Galleria Angelica, Roma e Galleria Russo,Roma 2012), Solo exhibition/special event per Vogue Fashion’s Night Out (Galleria Russo, Roma 2012), “Accademia Italia” (catalogo curato da Accademia di Belle Arti di Brera, Pinacoteca Albertina,Torino 2012),“Premio Opera” (Chiostri della biblioteca Oriani, Ravenna, 2013), Again! (Spazio Testoni, Bologna, 2015), “Memoriae Mathildis” (Museo Correggio, Palazzo dei Principi, Correggio 2015\2016),”Ambra13#CosasuccederàAllaRagazza” (Nuvole Arte Contemporanea, Montesarchio,2018), “JPEG” (in collaborazione con Galleria Studio G7 presso Spazio Testoni, Bologna, 2018/2019), “Nostalgia dal Futuro” curata da A.Romanini (Galleria Fucina D’arte, Pietrasanta 2020), “Reality Bites” curata da A.Romanini (Galleria Fucina D’arte,La Fabbrica Millul,Pietrasanta 2020) Dal 2012 partecipa a numerose Fiere d’arte, tra le principali: Swab Barcellona, ArteFiera Bologna, ArtVerona, Art Factory Catania, Contemporary Istanbul.