Home News Lucca Film Festival e Europa Cinema a Viareggio

Lucca Film Festival e Europa Cinema a Viareggio

802
0
SHARE
Womanity film di Barbara Cupisti Lucca Film Festival Europa Cinema 2019

Comunicato Stampa

Tra gli ospiti Giovanni Veronesi premiato dal festival con il premio alla carriera

Il programma viareggino della manifestazione è dedicato ai diritti umani dal 15 al 19 aprile

La regista viareggina Barbara Cupisti cura la rassegna

Si terrà dal 15 al 19 aprile il programma di Viareggio del Lucca Film Festival e Europa Cinema, uno degli eventi di punta della Fondazione Cassa di Risparmio di Lucca, interamente dedicato ai diritti umani e con una particolare attenzione ai diritti di genere. Un calendario di appuntamenti organizzati dal Comune di Viareggio e dal Robert F. Kennedy Human Rights Italia e curati dalla regista Barbara Cupisti, con la collaborazione con Festival Pucciniano, Arci Lucca Versilia e Fidapa Versilia e il sostegno della Fondazione Banca del Monte di Lucca e di ICare srl. Il festival si svolgerà al cinema Eden e alla Galleria d’Arte Moderna e Contemporanea Lorenzo Viani.

Rassegna Europa Cinema 2019 a Viareggio

La rassegna presenterà film e documentari sia italiani che internazionali che indagano il ruolo della donna nella promozione dei diritti umani. Eventi collaterali saranno dedicati agli approfondimenti su tali tematiche. Una particolare attenzione verrà inoltre data alla relazione tra i diritti umani in Europa e negli Stati Uniti, facendo di Viareggio un ponte ideale tra le due realtà. Tra gli ospiti il regista Giovanni Veronesi, che terrà un incontro pubblico (Galleria d’Arte Moderna e Contemporanea il 19 aprile, ore 18) con Alessandro Romanini, Annalisa Bugliani e Giulio Marlia, dove si ripercorrerà la sua carriera cinematografica e riceverà il premio alla carriera.

il film Dafne di Federico Bondi

Il programma viareggino del festival parte lunedì 15 aprile, alle ore 16, presso il cinema Eden con la proiezione di Dafne di Federico Bondi con Carolina Raspanti, Antonio Piovanelli e Stefania Casini. “Dafne ha 35 anni e la sindrome di Down. Vive in completa autonomia col padre Luigi e la madre Maria, ma, quando Maria muore, la vita di Dafne va in frantumi. Luigi cade in depressione e Dafne è costretta ad occuparsi del proprio dolore e di quello del padre. Ma una gita in montagna è destinata a rovesciare la prospettiva”. Saranno presenti Carolina Raspanti ed il regista (ingresso 5 euro).

Womanity di Barbara Cupisti

Alle ore 19, presso la GAMC, si terrà l’aperitivo di inaugurazione di Europa Cinema (ad invito). Il programma prosegue al cinema Eden, alle ore 21, con la cerimonia di inaugurazione e la presentazione del network Film For Our Future a cura di Lorenzo Biferale e a seguire con la proiezione di Womanity di Barbara Cupisti (Italia, 2018, 90’). “Uno spaccato di vita di 4 donne che vivono in USA, Egitto e India. L’obiettivo della regista è quello di mostrarci la forza e l’importanza delle donne nell’ambito sociale, lavorativo e domestico”. Sarà presente la regista (ingresso libero).

In search film di B. Magoko

Martedì 16 aprile si parte alle ore 10, al cinema Eden, con la replica di Womanity di Barbara Cupisti e alle 16 con la proiezione di In Search, B. Magoko (Germania, 2018, 90’). La regista, che è anche il soggetto del documentario, racconta in modo autobiografico la sua esperienza con la mutilazione genitale e la successiva possibilità di un intervento chirurgico, confrontandosi anche con altre donne nella sua stessa condizione. A ingresso libero. Alle ore 18, alla Galleria d’Arte Moderna e Contemporanea, l’incontro dal tema “Il diritto alla salute, tra solidarietà ed impegno”, con la dottoressa Daniela Di Vita (chirurgo estetico), professor Giovanni Paolo Cima (Ginecologo), Vittoria Doretti (Codice Rosa) e Barbara Cupisti (regista). Modera Ilaria Bonuccelli

Una Giusta Causa film di Mimi Leder

Alle ore 21 la proiezione de Una Giusta Causa di Mimi Leder (USA, 2018, 120’). Il film racconta la vita di Ruth Bader Ginsburg, la prima avvocatessa, divenuta poi giudice della Corte suprema degli Stati uniti, e delle ingiustizie e discriminazioni subite durante la sua carriera poiché donna. Introduce Gaetana Morgante (Scuola Superiore Sant’Anna Pisa). Ingresso libero.

Butterfly di Alessandro Cassigoli

Mercoledì 17 aprile, per l’ultima giornata del festival, si parte alle ore 10 (ingresso libero), al cinema Eden, la proiezione di Butterfly di Alessandro Cassigoli (Italia, 2018, 80’). E’ la storia di Irma Testa, prima pugile italiana ad arrivare, ad appena 18 anni, alle olimpiadi. Sarà presente il regista Alessandro Cassigoli. Il programma continua alle 16 con la proiezione di A Thousand Girls like Me di Sahra Mani (Francia, 2018, 80’). Un documentario sulla vera storia di una ragazza afghana in lotta per la giustizia, in un Paese in cui le donne non hanno pieni diritti. La regista accompagna la protagonista durante l’intera vicenda per mostrare al Mondo come le donne siano vittime di ingiustizie. Alle 18 la replica di Butterfly.

Sulla Mia Pelle di Alessandro Cremonini

Alle 18, alla Galleria d’Arte Moderna e Contemporanea, si terrà l’incontro dal titolo “Il professionismo sportivo femminile” con Debora Salvatori Rinaldi (Florentia Serie A), Stefano Carobbi (allenatore Florentia). Modera Ilaria Bonuccelli. In collaborazione con Agenzia LTA. Chiude il festival alle 21 la proiezione speciale “Sulla mia Pelle” di Alessandro Cremonini (Italia, 2018, 100’) sugli ultimi giorni di vita di Stefano Cucchi, arrestato per spaccio nel 2009 e morto pochi giorni dopo l’arresto in circostanze poco chiare (ingresso gratuito).

Il Lucca Film Festival e Europa Cinema, presieduto da Nicola Borrelli, è tra gli eventi di punta delle manifestazioni organizzate e sostenute dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Lucca. Banca Generali Private e Banca Pictet sono i Main Sponsor della manifestazione e le mostre sono prodotte con il sostegno di Societe Generale. Il festival si avvale inoltre del supporto di Fondazione Banca del Monte di Lucca, Lucar S.p.A, ICare, Martinelli Luce, Wella, Lions Club Lucca Le Mura, Luccaorganizza, Il Ciocco S.p.A, Cantina Campo alle Comete, Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo, Regione Toscana, Fondazione Sistema Toscana, Comune di Lucca, Comune di Viareggio della collaborazione e co produzione di Provincia di Lucca, Robert F. Kennedy Human Rights Italia, Teatro del Giglio di Lucca, Fondazione Giacomo Puccini e Puccini Museum – Casa Natale, Fondazione Carlo Ludovico Ragghianti, Fondazione UIBI, Università degli Studi di Firenze, Accademia di Belle Arti di Carrara, CNA Cinema e Audiovisivo Toscana, Istituto Luigi Boccherini e Liceo Artistico Musicale e Coreutico Augusto Passaglia. Si ringraziano anche Federazione Italiana Teatro Amatori (FITA), Lucca Comics & Games, la Direzione Regionale di Trenitalia, Unicoop Firenze, Confcommercio delle Province di Lucca e Massa Carrara, il Corso di Laurea in Discipline dello Spettacolo e della Comunicazione del Dipartimento di Civiltà e Forme del Sapere dell’Università di Pisa e Photolux Festival per la collaborazione.

Il Lucca Film Festival e Europa Cinema è un evento a cadenza annuale di celebrazione e diffusione della cultura cinematografica. Attraverso proiezioni, mostre, convegni e concerti – spaziando dal cinema sperimentale al mainstream – il festival riesce a coinvolgere ogni anno un pubblico sempre più ampio. Nel corso delle edizioni il Festival è riuscito a distinguersi tra i tanti mediante programmazioni audaci, ma al contempo attentamente studiate; è stato capace di omaggiare personalità affermate del mondo del cinema, di riscoprirne altre e “scommettere” su di nuove. A coronare il tutto contribuiscono le belle cornici di Lucca e Viareggio, città in cui il festival si è ormai imposto diventando un appuntamento atteso ed imperdibile in Italia e in Europa.

Il Robert F. Kennedy Human Rights Italia, capitolo italiano del Robert F. Kennedy Human Rights, fondato dalla famiglia Kennedy all’indomani della morte del Senatore Robert Francis Kennedy avvenuta il 6 giugno del 1968, è attivo in Italia dal 2005 per portare avanti l’eredità morale del Senatore attraverso progetti di educazione e sensibilizzazione ai diritti umani.

Lucca Film Festival e Europa Cinema
segreteria@luccafilmfestival.it | www.luccafilmfestival.it.

Ufficio Stampa Lucca Film Festival e Europa Cinema:
PS Comunicazione di Antonio Pirozzi (339 5238132) e Martina Angeli; www.pscomunicazione.it.

Ufficio stampa mostre: Davis & Co. Lea Codognato e Caterina Briganti; 055/2347273; info@davisandco.it | www.davisandco.it.

Comunicazione e Relazioni esterne Fondazione Cassa di Risparmio di Lucca:
Marcello Petrozziello e Andrea Salani (0583 472627 ; 340 6550425); comunicazione@fondazionecarilucca.it.