19 Cortometraggi internazionali selezionati al Lucca Film Festival e Europa Cinema 2020

Facebook
WhatsApp
Twitter

Annunciata la selezione del “Concorso Cortometraggi” dell’edizione 2020 del Festival

I film concorreranno al premio di 500 euro

Saranno 19 i cortometraggi in concorso all’edizione 2020 del Lucca Film Festival e Europa Cinema, la kermesse in programma dal 25 settembre al 4 ottobre a Lucca.

I film in concorso competeranno per il premio “Miglior film” (per un valore di 500 euro), che verrà assegnato dalla giuria internazionale composta da grandi figure del mondo del cinema. I film, inoltre, parteciperanno al premio “Miglior cortometraggio– giuria universitaria”, decretato dalla giuria degli studenti e per “Miglior cortometraggio– giuria popolare” della giuria popolare.

I titoli selezionati sono: Wild Berries di Marianna Vas, Hedda Bednarszky, Romulus Balazs (Ungheria, Portogallo, Romania, 2018), Snow Shelter di Robertas Nevecka (Lituania, 2020), Spontaneous di Lori Felker (Stati Uniti, 2019), Nunca te dejé sola di Mireia Noguera (Spagna, 2019), Anche gli uomini hanno fame di Francesco Lorusso, Gabriele Licchelli, Andrea Settembrini (Italia, 2019), Bananas girl di Shayna Connelly (Stati Uniti, 2020), Sublunary di Mariangela Ciccarello, Philip Cartelli (Italia, 2019), Prelude di Rick Niebe (Italia, 2019), Mare di Guille Vázquez (Spagna, 2020), Bookanima: Andy Warhol di Shon Kim (Stati Uniti, Sud Corea 2020), Let there be light di Maria Luisa Forenza (Italia, Siria 2020), A janela (The Window) di Patrícia Sobreiro (Portogallo, 2020), Andrò a ritroso della nostra corsa di Mattia Biondi (Italia, 2019), The Oceans are the real Continents di Tommaso Santambrogio (Italia, Cuba 2019), Thick air di Stefano Miraglia (Italia, Francia, 2020), Destino di Bonifacio Angius (Italia, 2019), Flexible bodies di Louis Fried (Germania, 2019), I heard silence from her di Geena Jung (Sud Corea, 2020), Amal di Metteo Russo, Antonio Buscema (Italia, 2020).

La selezione ufficiale è stata curata da Rachele Pollastrini, del comitato artistico del Festival.

Per approfondire tutti i film selezionati si rimanda alla pagina dedicata qui